Recentemente la voce che la Marvel avrebbe intenzione di splittare il terzo Avengers in due film ha scatenato le ipotesi più disparate. È opinione di Badass Digest che i piani nascosti di Disney/Marvel sarebbero quelli di operare dei cambiamenti radicali immediatamente dopo Avengers: Age of Ultron e, se Badass avesse ragione, avremmo dei mutamenti sostanziali.

Il fatto è che gli attuali protagonisti (Chris Evans, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson eccetera) sono molto vicini alla fine dei loro contratti; Chris Evans potrebbe mollare lo scudo dopo Capitan America 3, anche Chris Hemsworth dovrebbe chiudere con Thor 3.

Badass ipotizza che Marvel voglia “conservare” i loro colpi finali per… “qualcosa di diverso”. In pratica Thor, Cap e Vedova Nera potrebbero rimanere fuori da Avengers 3, mentre Iron Man (con Downey Jr. Marvel ha appena rinegoziato il contratto) sarebbe a capo di una nuova squadra formata da Ant-Man, Doctor Strange e Ms. Marvel.

Il “qualcosa di diverso” quindi potrebbe essere trasformare gli Avengers in qualcosa di simile a Il guanto dell’infinito o Guerra segreta (o un mix dei due), per cui A3 non verrebbe diviso in due e non sarebbe la fine di Thanos ma evolverebbe in qualcosa di assolutamente nuovo, ovvero nel crossover dei crossover, con tutti i pezzi da 90 Marvel riuniti insieme. Una specie di esercito, che sulle strisce di carta vedeva riuniti insieme Spider Man, Wolverine, Hulk, Visione, Thor, Capitan America, Iron Man, Ciclope e persino Dottor Destino, con magari anche l’aggiunta di Vedova nera, Nick Fury e il resto dello Shield.

Secondo le ipotesi molto azzardate di Badass, dopo il successo strepitoso di Guardiani della galassia, la Marvel non avrebbe più dubbi: non sono le superstar a fare l’incasso ma la potenza del brand, per cui la fase 3 potrebbe davvero avere inizio, senza indugi. E magari vedere proprio i Guardiani al fianco dei Vendicatori. A noi gira un po’ la testa… E a voi?

Fonte: Badass Digest

© RIPRODUZIONE RISERVATA