«Ci sarà un pochino di tensione». Ai microfoni di Entertainemnt Weekly durante il Comic-Con, Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo hanno parlato del rapporto che si svilupperà tra Tony Stark e Bruce Banner in Avengers: Age of Ultron. I due lavoreranno insieme all’Avengers Tower, ma a causare questa frizione sarà il progetto Ultron. Sappiamo che sarà proprio Stark a creare il villain, con lo scopo di mettere in piedi una nuova arma di difesa che scarichi responsabilità dalle spalle dei Vendicatori. Idea che Banner non condividerà a pieno: «Lui è piuttosto dubbioso su questo piano, anche in merito alle sue implicazioni morali. E la cosa divertente è che da tutto questo nascerà qualche scintilla…». Mark Ruffalo lo incalza: «Sarà una bella esplosione».

Non è un mistero che nel sequel di Joss Whedon vedremo uno scontro tra Iron Man e Hulk, testimoniato da precendenti concept art e più recentemente dal dettaglio della Hulkbuster, la nuova armatura di Stark, rivelata a San Diego con un poster.

Avengers: Age of Ultron arriverà nelle sale italiane il 22 aprile 2015. Sotto, la video intervista a Robert Downey Jr. e Mark Ruffalo:

© RIPRODUZIONE RISERVATA