Avengers: Endgame

Alla fine di Avengers: Endgame, Steve Rogers alias Captain America decide di tornare indietro nel tempo per vivere la sua vita con Peggy Carter, prima di fare un’ultima riapparizione nel presente (2023) ormai anziano. Ma in che anno è esattamente tornato, e infine quale era la sua età quando ha dato il suo scudo a Falcon?

A rispondere a queste domande, adesso, è la sceneggiatura ufficiale di Endgame rilasciata dalla Disney (qui il link). Innanzitutto, lo script rivela che per il suo viaggio nel tempo, Cap è tornato indietro fino al 1949. Questo è esattamente 4 anni dopo il suo addio a Peggy Carter nel primo film di Captain America, nonché un periodo post-Agent Carter (la serie tv).

E l’età di Cap alla fine del film? Magari voi pensate a 80, forse 90, ma stando alla sceneggiatura, il nostro aveva ben 112 anni! Insomma, era praticamente uno degli uomini più anziani sulla Terra! Il calcolo torna: nei fumetti, infatti, il nostro è nato nel 1918, e aveva 27 anni quando ha affrontato Teschio Rosso. Dato che è rimasto bloccato nel ghiaccio fino al 2012, ai tempi di Endgame dovrebbe aver avuto 38 anni, quindi contando il periodo che separa il 2023 dal 1949, il risultato fa esattamente 112!

Insomma, che ne pensate al riguardo? Di sicuro, il nostro sembrava ancora abbastanza arzillo per la sua veneranda età!

© RIPRODUZIONE RISERVATA