In pieno stile Marvel Cinematic Universe, WandaVision intreccia personaggi ed eventi passati all’interno della sua trama, aggiungendo profondità al canone della Casa delle Idee e contribuendo di fatto a creare la Fase 4 della Marvel.

Uno degli eventi passati a tornare d’attualità nello show è lo schiocco di dita di Thanos in Avengers: Infinity War, un momento nel quale il Titano Pazzo fa fuori metà della popolazione mondiale dopo che gli eroi non sono riusciti a fermarlo. I Vendicatori tornano in Avengers: Endgame: ognuno di loro oppresso in modo diverso da ciò che è accaduto, ma tutti uniti dal tentativo di ritrovare la motivazione per combattere. Nessuno di loro, tuttavia, pare più deciso e risoluto, nella propria vocazione alla lotta contro il temibile villain, di Captain Marvel.

Nel film standalone legato al personaggio Carol Danvers ha uno stretto rapporto con l’agente Nick Fury, una delle tante vittime a essere state “schioccate” da Thanos. Si presumeva che fosse proprio questo il motivo per cui era così ansiosa di vendicarsi del Titano, ma il quarto e per il momento ultimo episodio di WandaVisionInterrompiamo questo programma, aggiunge un ulteriore livello di profondità e nuove sfumature alla sua vendetta. E lo fa attraverso il ritorno di Monica Rambeau.

Monica è stata introdotta per la prima volta in Captain Marvel da bambina. È la figlia di Maria Rambeau, la migliore amica di Carol Danvers e sua collega pilota dell’Air Force. Carol e la giovane Monica avevano un legame indissolubile, Monica chiamava affettuosamente l’eroina “Zia Carol” e il loro affetto reciproco era piuttosto chiaro durante Captain Marvel, tanto che Carol ha persino lasciato che Monica scegliesse i colori per il suo costume da supereroina in una scena decisamente accattivante, che i fan del film e del personaggio sicuramente ricorderanno.

L’episodio 2 di WandaVision, Non cambiate canale, reintroduceva agli occhi del pubblico una Monica adulta, mentre nell’episodio 4 apprendiamo che anche lei era stata vittima dello Schiocco di Thanos in Avengers: Infinity War. In Avengers: Endgame gli eroi hanno poi invertito lo Schiocco e riportato indietro i milioni di persone che erano state spazzate via, inclusa Monica che viene riportata alla realtà dopo cinque lunghi anni di assenza.

Captain Marvel possiede già di suo un’inclinazione verso la giustizia, e la perdita delle due persone a lei più vicine – Nick Fury e Monica Rambeau – ha di fatto solo alimentato il suo odio verso Thanos. Svelando quest’ulteriore e toccante dettaglio su Monica, che in passato non ci era stato rivelato, WandaVision ha di fatto appena aggiunto un ulteriore grado di empatia e spessore alla storia di Captain Marvel e all’UCM in generale.

Scritta da Jac Schaeffer e diretta da Matt Shakman, la serie WandaVision è interpretato da Elizabeth Olsen nei panni di Wanda Maximoff/Scarlet Witch, Paul Bettany nei panni di Visione, Randall Park nel ruolo dell’agente Jimmy Woo, Kat Dennings nel ruolo di Darcy Lewis, Teyonah Parris nei panni di Monica Rambeau e Kathryn Hahn in quelli di Agnes. Un nuovo episodio fa il suo debutto ogni venerdì su Disney+.

Fonte: CBR.com

Foto: MovieStills

© RIPRODUZIONE RISERVATA