Thanos

The Infinity Saga Box, ovvero il cofanetto contenente tutti i film dell’UCM e tanto altro materiale inedito, ci ha mostrato anche parecchie scene tagliate mai viste prima d’ora, come tutti i fan del Marvel Cinematic Universe ben ricorderanno.

Una delle sequenze eliminate – come riportava CB – avrebbe addirittura aperto le porte dell’UCM ad un potenziale ritorno del villain Thanos, che come tutti avevamo visto all’epoca è stato sconfitto ben due volte dagli Avengers durante Endgame: la prima, quando riescono ad uccidere la sua versione della realtà principale, e la seconda, quando spazzano via con lo schiocco anche quella del 2014.

La scena rimossa dal montaggio finale ci avrebbe mostrato l’Antico spiegare a Bruce Banner che lo schiocco non è affatto una soluzione definitiva per sconfiggere i propri nemici, in quanto non li uccide, ma li cancella semplicemente dalla realtà attraverso un processo del tutto reversibile, a differenza di quanto avverrebbe invece con la morte.

Si tratta, in sostanza, della ragione per la quale Hulk non è riuscito a riportare indietro Natasha insieme a tutti gli altri, ma anche la ragione per cui – come spiega il personaggio di Tilda Swinton – Thanos potrebbe effettivamente tornare, prima o poi.

Ovviamente si tratta di qualcosa che già sapevamo, ma il fatto che i Marvel Studios avessero in mente di specificarlo più di una volta nel corso del film, ci fa venire qualche dubbio sui progetti iniziali per il futuro del personaggio. Che Feige e gli altri stessero pianificando di far tornare in qualche modo il villain durante Endgame, prima di condurlo alla sconfitta definitiva? O magari addirittura si pensava di dargli spazio in uno dei prossimi film?

Foto: Marvel Studios

© RIPRODUZIONE RISERVATA