Ieri sono stati consegnati a Londra i premi Bafta attribuiti dalla British Academy of Film and Television Arts. Espiazione di Joe Wright nominato a 14 premi ne ha portati a casa “solo”due, tra i quali però il più importante: quello per il miglior film. Per la regia sono stati invece premiati Joel ed Ethan Coen per Non è un Paese per vecchi . Migliore attore protagonista è risultato Daniel Day-Lewis (foto sotto) per Il petroliere di Paul Thomas Anderson; Marion Cotillard ha sconfitto le rivali, tra cui anche Keira Knightley, conquistando il riconoscimento come migliore attrice per la sua interpretazione ne La vie en rose di Olivier Dahan, film premiato anche per la musica, Make Up & Hair e costumi, che ha così ricevuto il maggior numero di statuette. I premi ai migliori attori non protagonisti sono andati a Javier Bardem per Non è un Paese per vecchi (film premiato anche per la fotografia) e a Tilda Swinton per Michael Clayton . Hanno vinto per la sceneggiatura Diablo Cody per Juno (sceneggiatura originale) e Ronald Harwood per Lo scafandro e la farfalla (non originale). Come miglior film britannico è stato premiato This is England di Shane Meadows.

© RIPRODUZIONE RISERVATA