Un mese e mezzo fa Christopher Nolan aveva manifestato la sua disapprovazione per girare Batman 3 in 3D, perché rende le immagini più scure e le riprese più difficoltose. «Non sono un grande fan del 3D», spiega Nolan a The Hollywood Reporter, «ma spetta al pubblico l’ultima parola su come vogliono vedere i loro film». Inoltre, il regista ha aggiunto di non odiare il 3D e di essersi già cimentato con questa tecnica: «Abbiamo fatto alcuni test su Inception per vedere il processo di conversione e si è rivelato un successo. È abbastanza semplice da realizzare ma richiede un po’ di tempo e non ne avevamo abbastanza per raggiungere gli standard che desideravo». Non resta che attendere una dichiarazione ufficiale della Warner Bros. che, sicuramente, non vorrebbe mai lasciarsi scappare Christopher Nolan al timone della regia per Batman 3, a causa di un “semplice” diverbio sul 3D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA