Quando fu annunciato che Jesse Eisenberg avrebbe recitato Lex Luthor in Batman v Superman: Dawn of Justice, molti fan furono scontenti. E non per la scelta non convenzionale del cast, ma perché speravano che Bryan Cranston sarebbe stato scelto per diversi motivi. Quindi, finalmente, MTV gli ha chiesto se era stato coinvolto o meno in trattative per quel ruolo.
E lui ha risposto così: «Non abbiamo avuto neppure un incontro, è stato tutto pilotato dai fan» ha detto al Comic Con. «Pensavano: Chi sarebbe perfetto per Lex Luthor? Quale personaggio calvo potrebbe essere così minaccioso? Oh, Walter White sarebbe perfetto! Insomma, non è che sia un casting molto ispirato…».
Eppure non sarebbe stata un brutta scelta. Voi cosa ne pensate?
© RIPRODUZIONE RISERVATA