Se pensate di non vedere l’ora di vedere Batman v Superman, immaginate quanto sia in trepidazione Matt Damon, amico di lunga data di Ben Affleck.

Il giornalista di MTV News gli ha chiesto se Ben si sia consultato con lui riguardo alla decisione. L’attore, che con Affleck ha condiviso l’Oscar per la miglior sceneggiatura di Will Hunting – Genio ribelle, ha risposto: «Sì, ne ho parlato con lui. È stata una grossa decisione» ha detto Damon. «Sapeva bene cosa gli interessava. Una volta avuta la certezza che Chris Terrio (lo sceneggiatore di Argo) avrebbe scritto la sceneggiatura, non ci sono stati più dubbi. Chris è uno scrittore eccezionale e a Ben piace davvero Zack [Snyder], e quindi beh, ha deciso una volta che “C’erano tutti i pezzi necessari del puzzle”».

A queste dichiarazioni Damon ha aggiunto anche una nota di colore, dicendo che «Affleck finora non gli ha mai fatto sentire la voce di Batman». E tutto sommato anche noi l’abbiamo sempre sentita modificata dall’armatura metallica che usa per combattere con Superman, e quindi in definitiva siamo nella stessa barca di Damon…

Qui sotto la videointervista di MTV -News a Matt Damon:

© RIPRODUZIONE RISERVATA