Nel fantastico trailer proiettato al Comic-Con di Batman v Superman: Dawn of Justice abbiamo visto la villa della famiglia Wayne in rovina, anche se Bruce (Ben Affleck) la continua a chiamare casa. La Bat-caverna  sembra sopravvissuta e in buone condizione, fortunatamente.

I rumor che davano Batman alloggiare in una nuova villa però sono stati confermati dallo scenografo del film, Patrick Tatopoulos ha rivelato che l’Uomo Pipistrello alloggerà in una casa sul lago, conosciuta come Glasshouse (Casa di Vetro): «La sua impronta è minima, è immersa nella natura. Ho potuto progettare una casa che avrebbe potuto ideare van der Rohe, non è fighissimo?».

Tatopoulos continua parlando del personaggio di Bruce Wayne: «Bruce è rimasto quello che conoscevamo. È un playboy pieno di soldi. Ha questa forza, ma anche una gran sensibilità artistica. Ha un passato, una famiglia che gli ha permesso di arrivare dov’e è oggi.».

Lo scenografo parla anche di Clark Kent (Henry Cavill) e Lex Luthor (Jesse Eisenberg), e dei luoghi che loro chiameranno casa. Clark vive con Lois Lane (Amy Adams) in un appartamento (il loro rapporto è chiaramente evoluto da L’uomo d’acciaio), mentre le scene nell’interno della casa di Lex sono state girate in un museo di Detroit, ma non arriveremo mai a vedere la sua camera da letto! Tatopoulos sottolinea: «Tutto ciò che lo riguarda è fabbricato. Non si ha accesso a ciò che sia davvero Lex».

Sembra anche che le due città protagoniste di Batman v Superman, Gotham e Metropolis, saranno molto diverse. Lo scenografo le descrive così: «Gotham è molto diversa da Metropolis. Metropolis è una Toronto sotto steroidi, mentre Gotham è Detroit».

Voi cosa ne pensate? Contenti delle nuove location?

Fonte: CBM

© RIPRODUZIONE RISERVATA