Sono giorni davvero intensi per il secondo capitolo sequel de L’Uomo d’acciaio Batman vs. Superman. Se da una parte le riprese stanno per cominciare (dopo la realizzazione delle prime inquadrature riguardanti la partita iniziale), dall’altra i protagonisti del film incominciano a sbottonarsi un po’ e a parlare di uno dei film più attesi del 2015. Se ieri Henry Cavill/Superman ha avuto solo belle parole per Ben Affleck, oggi è proprio il nuovo interprete di Batman ad essere intervistato: driblando le domande riguardanti il look del suo Uomo Pipistrello, l’attore si è concentrato sul lavoro di Zack Snyder. Queste le sue parole: «Quello che sta facendo Zack mi piace moltissimo e quello che ho visto mi ha emozionato molto. Uno dei vantaggi di essere un attore è che ti fanno vedere alcune cose in anticipo e si ha modo di vederle prima di tutti. La creazione del mondo filmico, l’approccio ai personaggi è davvero emozionante. Alla fine della giornata è il regista che fa funzionare un film, è nelle sue mani, soprattutto in questo genere di film. Se c’è integrità, se tutto ha realismo, concretezza, allora funziona».

Fonte: EW

© RIPRODUZIONE RISERVATA