Continuano le indiscrezioni sul casting di Batman vs. Superman. Con Gal Gadot confermata nel ruolo di Wonder Woman, Warner Bros. e DC Comics stanno prendendo in considerazione l’idea di introdurre nuovi personaggi nel sequel di Zack Snyder. Oltre a possibili supereroi comprimari, c’è da trovare il big villain di turno, che potrebbe essere interpretato da Jason Momoa. Stando a quanto svelato da Heat Vision, l’attore sarebbe in trattative con lo Studio per una parte ancora imprecisata, ma tra le varie possibilità c’è chi punta sul fatto che l’ex Conan il barbaro sarebbe un perfetto Doomsday, nemico storico dell’Uomo d’Acciaio. Le ipotesi, però, sono diverse e non è da escludere il fatto che Momoa possa anche interpretare un supereroe: in questo senso si parla di Martian Manhunter, alieno di Marte con poteri molto simili a quelli di Superman (super-velocità, forza sovrumana, vista calorifica, invulnerabilità, capacità di volare), che soffre però di una paura congenita per il fuoco.

Al momento, dunque, ancora nulla di preciso. Ma come sempre, vi terremo aggiornati.

Fonte: Heat Vision

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA