“L’animazione è un genere che continua ad essere di successo nel mondo perché lavora su belle storie». Lo ha dichiarato oggi a Roma Jeffrey Katzenberg, a capo della società di produzione DreamWorks SKG, nella conferenza stampa di presentazione di Bee Movie che Universal distribuirà dal 21 dicembre in 400 copie e che è stato prodotto proprio da DreamWorks: “Non a caso», ha continuato Katzenberg, “2/3 dei 20 film di maggior successo sono d’animazione: dietro ai cartoon ci sono grandi talenti creativi e infinito sforzo professionale che dura anni di lavoro. Per Bee Movie hanno lavorato 400 persone per 4 anni». Il produttore, però, si è soffermato anche sul 3D: “Questa è la tecnologia più rivoluzionaria per il business cinematografico di questi ultimi anni ed è paragonabile alla trasformazione subita dal cinema quando passò dal bianco e nero al colore. Le sale cinematografiche di tutto il mondo devono iniziare a equipaggiarsi seriamente per ospitare questa straordinaria tecnologia, che rappresenterà sempre di più uno stimolo e una sfida per il cinema del futuro. Non a caso i grandi registi di kolossal moderni come Lucas, Spielberg, Zemeckis, Jackson e Cameron, hanno già sperimentato il 3D e continuano ad usarlo». Alla conferenza stampa erano presenti anche le “voci originali” di Bee Movie, Renée Zellweger (voce della dolce fioraia Vanessa) e Jerry Seinfeld (voce dell’ape protagonista Barry B. Benson, nonchè sceneggiatore e coproduttore del film), e uno dei registi, Simon J. Smith.

© RIPRODUZIONE RISERVATA