Ben Affleck che grida “Vincerò!”.  E’ quello che accade nel trailer di The Company Men, ma tranquilli, l’attore di Pearl Harbor non si è dato alla lirica, ma semplicemente interpreta il ruolo di un uomo impegnato a sopravvivere all’incombente minaccia di licenziamento insieme ad altri colleghi di una multinazionale.

Una sorta di Up in the Air visto dalla parte di chi viene silurato e non da quella del tagliatore di teste, come accadeva nel film di Jason Reitman con protagonista George Clooney.

The Company Men è stato presentato all’ultimo Sundance Film Festival e segna il debutto del regista John Wells (sceneggiatore di molti episodi di ER e West Wing – Tutti gli uomini del presidente) e ha nel cast anche Tommy Lee Jones, Kevin Costner, Chris Cooper, Maria Bello, Craig T Nelson e Rosemarie DeWitt.

L’uscita nelle sale Usa è programmata per il 22 ottobre, qui sotto il trailer pubblicato su YahooMovies.

Questa la trama ufficiale del film:

Bobby Walkers (Ben Affleck) sta vivendo l’American dream: un ottimo lavoro, una famiglia meravigliosa e una bella Porsche nel garage. Quando la sua compagnia licenzia lui e due suoi colleghi Phil Woodward (Chris Cooper) e Gene McClary (Tommy Lee Jones) i tre uomini sono costretti a ridefinire le loro vite come uomini, mariti e padri. Bobby si trova presto a doversi confrontare con lezioni motivazionali, con un lavoro di costruzione di una casa per suo cognato, che non si addice molto alle sue abilità manageriali, e con la presa di coscienza che nella vita c’è qualcosa di più che non chiudere un grande contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA