Dopo aver smentito il suo coinvolgimento in Star Wars – Episodio VII, Benedict Cumberbatch aggiunge un nuovo impegno alla lista. L’attore è infatti in trattative per il ruolo da protagonista in The Lost City of Z, adattamento diretto da James Gray dell’omonimo romanzo del 2009 di David Grann (in Italia intitolato Z. La città perduta). La storia racconta di Percy Fawcett, un esploratore inglese realmente esistito che durante la sua ultima spedizione nel 1925, si addentrò nella foresta amazzonica per non farne più ritorno. A nulla valsero i numerosi tentativi di ritrovarlo e di lui non si seppe più nulla.
Sorta di equivalente britannico di Indiana Jones, il personaggio di Fawcett è stato rivisitato da Grann, che ha creato un avventuriero modello, ex spia del governo, ossessionato dalla ricerca di testi e civiltà perdute.

Dopo lo Sherlock della BBC e quello del villain John Harrison in Into Darkness – Star Trek, un altro ruolo importante per Cumberbatch, dunque, che potrebbe essere uno dei motivi ad averlo spinto ad abbandonare il nuovo progetto di Guillermo del Toro, Crimson Peak.

Fonte: Deadline

© RIPRODUZIONE RISERVATA