Venerdì scorso si è tenuta al Teatro Chatelet di Parigi la cerimonia dei César, i più prestigiosi premi francesi assegnati dall’;Académie des Arts et Techniques du Cinéma. Il vincitore della 33ª edizione è stato Cous cous di Abdel Kechiche, miglior film premiato anche per la regia, la sceneggiatura e l’interpretazione di Hafsia Herzi (migliore promessa femminile). Migliore attore è risultato Mathieu Amalric per Lo scafandro e la farfalla e migliore attrice Marion Cotillard per La vie en rose . L’Académie ha assegnato i premi d’onore alla carriera a Roberto Benigni e all’;icona del cinema francese Jeanne Moreau. Roberto Benigni e Jeanne Moreau sono stati premiati a Parigi con il César d’;Onore. L’;attore toscano ha ricevuto il riconoscimento dalle mani dell’;attrice francese Fanny Ardant, non rinunciando a un piccolo show com’è nel suo stile. Dopo aver dichiarato: «Vi siete presi in Francia tutte le più belle donne italiane: Carla Bruni, Monica Bellucci e la Gioconda!», ha dedicato il suo premio «alla memoria di due grandi registi che purtroppo non ci sono più, Michelangelo Antonioni e Ingmar Bergman» ai quali, commosso, ha chiesto di dedicare un minuto di silenzio al pubblico presente in sala.

© RIPRODUZIONE RISERVATA