(Bad Luck Banging or Loony Porn

Il film rumeno Bad Luck Banging or Loony Porn del regista Radu Jude ha vinto l’Orso d’oro della Berlinale 2021. Il festival, giusto alla 71esima edizione, quest’anno si è svolto in una forma virtuale, riservata solo alla stampa, a causa della pandemia.

La prima tranche dell’evento, indirizzata agli addetti ai lavori durante l’EFM, era prevista dall’1 al 5 marzo 2021, mentre la seconda parte è programmata in presenza, qualora la situazione sanitaria lo permetterà, con delle proiezioni rivolte al pubblico della capitale tedesca dal 9 al 20 giugno 2021.

Il personaggio protagonista del film vincitore è Emi (Katia Pascariu), un’insegnante la cui vita cambia improvvisamente quando un video pornografico amatoriale che la vede protagonista finisce su Internet (le toccherà cercare in ogni modo di fermare lo scandalo, mentre i genitori chiedono la sua testa). Il film è ambientato a Bucarest durante la pandemia da Covid-19 e si colloca a metà strada tra il documentario e la fiction.

L’Orso d’argento – Gran Premio della Giuria è andato a Wheel of Fortune and Fantasy del giapponese Ryusuke Hamaguchi, mentre il premio della giuria è stato assegnato a Mr Bachmann and His Class di Maria Speth, fluviale documentario su un insegnante alle prese con un gruppo di immigrati dalla provenienza multi-etnica. Il cineasta sudcoreano Hong Sang-soo si porta invece a casa l’Orso alla miglior sceneggiatura per Introduction, nuovo capitolo della galassia sentimentale minimalista cara al suo cinema.

Fuori dal palmarès Albatros di Xavier Beauvois, l’apprezzato Memory Box e Petite Maman, il nuovo film dell’apprezzata cineasta francese Céline Sciamma. I premi della Berlinale sono stati assegnati da una giuria internazionale composta dall’iraniano Mohammad Rasoulof, l’israeliano Nadav Lapid, la rumena Adina Pintilie, l’ungherese Ildikó Enyedi, la bosniaca Jasmila Zbanic e il nostro Gianfranco Rosi (tutti cineasti vincitori, in passato, dell’Orso d’oro).

 

Di seguito l’elenco dei premi della Berlinale 2021 (da quest’anno il premio per la migliore prova attoriale è unico, senza distinzioni di genere).

Orso d’oro per il miglior filmBad Luck Banging or Loony Porn di Radu Jude

Orso d’argento Gran Premio della GiuriaWheel of Fortune and Fantasy di Ryusuke Hamaguchi

Orso d’argento Premio della GiuriaMr Bachmann and His Class di Maria Speth

Orso d’argento per la miglior regia: Dénes Nagy per Natural Light

Orso d’argento per la migliore interpretazione: Maren Eggert in I’m Your Man

Orso d’argento per la migliore interpretazione da non protagonista: Lilla Kizlinger in Forest – I See You Everywhere

Orso d’argento per la miglior sceneggiatura: Hong Sangsoo per Introduction

Orso d’argento per il miglior contributo artistico: Yibrán Asuad per il montaggio di A Cop Movie di Alonso Ruizpalacios

Foto Bad Luck Banging or Loony Porn: Heretic Outreach, Micro Multilateral

© RIPRODUZIONE RISERVATA