Si è tenuta ieri a Milano l’anteprima di Bianco e nero (nelle sale questo venerdì 11 gennaio), , nuova commedia multirazziale scritta e diretta da Cristina Comencini e interpretata da Fabio Volo e Ambra Angiolini, Aïssa Maïga e Eriq Ebouaney. Distribuito da 01 Distribution, il film (di cui potete vedere la photogallery) porterà sugli schermi la storia della passione sbocciata tra Carlo (Volo), tecnico informatico sposato con Elena (Angiolini), e Nadine (Maiga), affascinante donna senegalese sposata con l’intellettuale Bertrand, collega di Elena. La loro storia scatenerà una girandola di avvenimenti nelle rispettive famiglie, dando voce a tutti quei pregiudizi latenti e radicati anche nelle persone apparentemente più tolleranti, in primis la stessa Elena, impegnata nelle cause a favore dell’Africa. Alla conferenza stampa che ieri ha seguito la proiezione per la stampa del film erano presenti anche gli attori e la regista, che noi abbiamo intervistato per voi nelle clip che trovate qui sotto. A Fabio Volo, visto l’anno scorso in Manuale d’amore 2 di Giovanni Veronesi e in Uno su due di Eugenio Cappuccio, abbiamo chiesto come riesca a gestire i suoi molteplici impegni di deejay, scrittore, showman e attore, e se è riuscito a schivare davvero tutte le botte che il suo personaggio prende nel film. Ambra Angiolini ci ha raccontato come ha giudicato il suo personaggio, la prima volta che ha letto la sceneggiatura e che feeling ha stabilito con lei, mentre Cristina Comencini ha svelato cosa l’ha spinta a scegliere i due attori per le parti dei protagonisti, raccontando anche che atmosfera si respirava su un set animato dalla presenza di molti bambini e dove gli attori protagonisti parlavano diverse lingue. Buona visione!

© RIPRODUZIONE RISERVATA