Entrato nello scandalo dopo le svariate accuse di abusi sessuali da parte di giovani attrici, il 77enne attore de I Robinson, Bill Cosby, ha ammesso in una sua deposizione del 2005 la sua colpevolezza, affermando di aver ottenuto delle pasticche di Qualuude per avere rapporti sessuali con diverse donne non consenzienti .

A raccontarlo Entertainment Weekly, dopo aver visionato gli atti giudiziari del caso resi pubblici questo lunedì. I documenti riguardano un’accusa per abuso di un’ex dipendente della Temple University di Philadelphia. Nel caso risalente al 2005, Cosby ha testimoniato sotto giuramento di aver dato alla donna tre mezze pillole di Benadryl, confessando agli avvocati dell’accusa di aver ricevuto anche sette prescrizioni per il Qualuude. Inoltre, alla domanda dell’avvocato se avesse usato queste pasticche in altri casi, l’attore ha risposto in modo positivo.

In merito all’uso del Qualuude su un’altra donna, Cosby ha anche confessato: «Ho incontrato [nome redatto] a Las Vegas. Ci siamo visti nel backstage e le ho dato il Qualuude. Poi abbiamo avuto un rapporto sessuale. Ora, io non posso giudicare cosa lei abbia pensato di sé stessa per questi 19 anni, della sua personalità passiva. Ricordo fosse dolce ed educata e che era davvero felice di trovarsi nel mondo dello spettacolo».

Nel frattempo, dopo la resa pubblica degli atti di cui sopra, diverse fonti tra le quali L’Orlando Sentinel e The Wrap affermano che una statua di bronzo dell’attore situata al Walt Disney World’s Hollywood Studios Park è stata rimossa dopo la chiusura del parco lunedì sera.

Fonte: EW 

© RIPRODUZIONE RISERVATA