Secondo quanto riportato da Hollywood Reporter e in Italia dall’agenzia Reuters, Blockbuster Usa sta sviluppando un dispositivo per la diffusione di film in streaming direttamente sulla Tv. Il sistema, proposto attraverso il portale Movielink (acquisito lo scorso anno da Big Blue alla cifra di 6,6 milioni di dollari) sarebbe quasi pronto e un annuncio ufficiale potrebbe essere diffuso già questo mese. La catena di videonoleggio non commenta, ma un portavoce dell’azienda avrebbe riferito che Blockbuster è impegnata in trattative con alcune società, con l’obiettivo di trasformare l’insegna in una realtà capace di fornire contenuti attraverso diversi canali mediatici, compreso il download. Hollywood Reporter afferma inoltre che anche il principale concorrente di Blockbuster, Netflix, avrebbe annunciato il suo ingresso in questo segmento di mercato, utilizzando una tecnologia fornita da Lg Electronics.

© RIPRODUZIONE RISERVATA