A circa un mese dall’uscita nelle sale di SPECTRE (in Italia è sbarcato lo scorso 5 novembre), la saga di James Bond non si ferma, perché già si comincia a parlare del venticinquesimo capitolo. Un film che potrebbe segnare una svolta per il franchise, perché la presenza di Daniel Craig è ancora in forte dubbio. Da mesi, infatti, l’attore ribadisce di volersi prendere una pausa da 007, se non di voler abbandonare del tutto il ruolo, ricoperto per quattro film. Barbara Broccoli, produttrice dei Bond al cinema, conta di rivederlo sul set, quando comincerà la produzione del nuovo capitolo. Al sito tedesco 20 Minuten ha dichiarato: «Ricominceremo in primavera. Ora ci godiamo le reazioni del pubblico su SPECTRE, su cui abbiamo lavorato per tre lunghi anni. Quando riapriremo i battenti, spero di poter continuare a lavorare con Daniel. Lo trovo davvero fantastico, così come il pubblico. Farò di tutto per convincerlo».

A oggi, SPECTRE ha incassato nel mondo più di 750 milioni di dollari.

Fonte20 Minuten

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA