New entry di lusso per il quinto capitolo della saga di Jason Bourne: al cast formato da Matt Damon, la lanciatissima Alicia Vikander (Ex Machina, Operazione U.N.C.L.E.) che per questo film ha rinunciato ad Assassin’s Creed, la ritrovata Julia Stiles e probabilmente Viggo Mortensen (a cui è stato offerto il ruolo del villain principale), si è aggiunto il premio Oscar Tommy Lee Jones.

Stando a Variety, l’attore interpreterà un funzionario di rilievo all’interno della CIA, ruolo simile a quello che Edward Norton, Chris Cooper, Brian Cox e David Strathairn avevano ricoperto nei precedenti film.
La trama dell’action movie, che sarà diretto per la terza volta da Paul Greengrass, il quale l’ha anche co-sceneggiato insieme a Damon e Christopher Rouse, è ancora segreta; le riprese inizieranno alla fine dell’estate, per attenersi alla data d’uscita del 29 Luglio 2016.

Lee Jones ha appena terminato di girare il dramma di Ariel Vroman Criminal con Gal Gadot, Ryan Reynolds, Kevin Costner, Gary Oldman e Michael Pitt, e l’action thriller di Dennis Gansel Mechanic: Resurrection, con protagonista Jason Statham. Entrambi usciranno l’anno prossimo.

Fonte: Collider

© RIPRODUZIONE RISERVATA