Erry Sfotter e l’età della pensione, Twinight, Gladitor, Viagratar, Corri Fast che sono Furios e Il codice Teomondo Scrofalo. Sono solo alcuni degli improbabili titoli attraverso i quali Box Office 3D – Il film dei film omaggia il cinema degli ultimi anni (e non solo), scherzando anche sui suoi “vizi”. Saghe infinite, sequel, prequel, reboot e remake la fanno ormai da padroni nelle sale e il regista Ezio Greggio li ha radunati tutti nella sua parodia a episodi ossia un film 3D nativo – il primo in Italia – scritto a sei mani insieme ai collaboratori di una vita Marco Martani e Fausto Brizzi (impegnato anch’egli con un altro film tridimensionale, Sex 3D). Così, al Castello dei sequel troviamo Erry, Ron ed Erniona, un trio di maghetti, ormai “un po’ ripetenti”, costretti ad affrontare una partita di Quidditch con scope praticamente da rottamare, sotto la guida dello stregone Silenzio; e al Louvre l’esimio professore di simbologia Frank Strong che indaga tra oscuri misteri, in compagnia di un’alquanto strampalata dark, che fa il verso alla Noomi Rapace di Uomini che odiano le donne, Liz Salamander. Poi c’è la sfortunata Bellabimba, tormentata dall’amore per il suo vampiro Pallidone, mentre un redivivo “gladitor” Massimo torna sull’arena, pronto a sfidare l’imperatore “Commodo-Er Cipolla” mentre Zorro acquista un nuovo accento napoletano. I personaggi che hanno conquistato il nostro immaginario cinematografico si incontrano in un universo familiare, ma nuovo allo stesso tempo per raccontarci storie già narrate… ma da un punto di vista inedito e inatteso.

Regia: Ezio Greggio
Interpreti: Ezio Greggio, Gigi Proietti, Antonello Fassari, Gianfranco Iannuzzo, Maurizio Mattioli, Biagio Izzo, Anna Falchi, Enzo Salvi, Giorgia Wurth
Trama: I blockbuster di maggior successo degli ultimi anni rivisti e parodiati da Ezio Greggio & Co.
Genere: commedia
Durata: 105’

Da vedere perché: per rivivere le emozioni dei cult più amati degli ultimi anni. E riderci su!

Nelle sale dal 9 settembre 2011

Guarda il trailer

Leggi la recensione

La scheda è pubblicata su Best Movie di settembre a pag. 106

© RIPRODUZIONE RISERVATA