Nel mese di novembre nelle sale cinematografiche del campione Cinetel – che ormai rappresenta il 90% del mercato totale – si sono venduti 10 milioni 348 mila biglietti (-1,32% rispetto al novembre dello scorso anno), e si sono incassati 68 milioni 167 mila euro (-0,20%). Forte, nel mese, l’incidenza dei film italiani, che conquistano una quota di mercato pari al 45% dei biglietti venduti (nel novembre 2010 erano al 40%), superiore alla quota registrata dai film Usa (42% contro il 33% del novembre 2010). A novembre il film più visto è stato The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 con 13,9 milioni di euro davanti a I soliti idioti con 10,5 milioni. Dall’1 gennaio al 30 novembre 2011 si sono venduti, nel campione Cinetel, 89 milioni 358 mila biglietti (-8,19% rispetto ai primi 11 mesi del 2010), e si sono incassati 580 milioni 353 mila euro (-10,65% rispetto al 2010). Nei primi undici mesi del 2011 la quota di mercato dei film italiani per biglietti venduti è del 37% (era al 29% a novembre 2010), quella dei film Usa è del 49% (era al 63%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA