Nel mondo ha già superato i 200 milioni di dollari – e non è ancora uscito in America, dove arriverà il primo maggio -. La partenza in Italia non è stata da meno: 8,1 milioni di euro in cinque giorni, meglio di quanto registrato nel 2012 dal primo Avengers (7,8 milioni di euro, diventati 8,2 solo grazie alle anteprime) e da Fast & Furious 7 a inizio aprile, che nello stesso arco di tempo ha incassato 7,6 milioni, per chiudere la sua turnée pasquale il lunedì dell’angelo a 8,9 milioni (calcolati quindi in 6 giorni).

Avengers: Age of Ultron (leggi la nostra recensione), secondo le previsioni, ha monopolizzato la programmazione dell’ultimo weekend, debuttando con una media per sala di quasi 8.000 euro (7.909 per la precisione) distribuiti in 901 sale. I biglietti staccati sono già oltre il milione, cifra che il primo film sui Vendicatori doppiò a fine corsa, quando il bottino era fermo a 18 milioni di euro. Che il sequel di Joss Whedon ora ha ben inquadrato nel mirino. Un avvio sull’acceleratore, dunque, quello del film Marvel, il cui esordio è il secondo del 2015, dietro a quello di Cinquanta sfumature di grigio (8,5 milioni di euro).

E Furious 7? Vietato dimenticarsi del film di James Wan, che con i 616 mila euro incassati tra giovedì 23 e domenica 26 aprile, è arrivato a quota 17,9 milioni di euro, confermandosi terzo incasso dell’anno dopo Cinquanta sfumature di grigio (19,6 milioni di euro) e American Sniper (19 milioni di euro). Nel mondo l’incasso è di 1,3 miliardi di dollari (superato Iron Man 3), quinto di sempre.

Tornando alla top ten, in seconda posizione troviamo Adaline – L’eterna giovinezza, il romance sci-fi con Blake Lively immortale, che nei suoi primi quattro giorni si è portato a casa 879 mila euro con una media per sala di 2.959 euro (la più alta della top ten dopo Age of Ultron). Resiste in terza posizione Mia madre (726 mila euro), film di Nanni Moretti in concorso al Festival di Cannes.

Incassi totali del box office italiano in crescita rispetto al 2014: 11,8 milioni di euro contro 10,4.

Sotto, la top ten italiana completa dal 23 al 26 aprile 2015:

  1. Avengers: Age of Ultron (8,1 milioni di euro; new entry)
  2. Adaline – L’eterna giovinezza (879 mila euro; new entry)
  3. Mia madre (726 mila euro; 2,1 milioni di euro in 2 settimane)
  4. Fast & Furious 7 (616 mila euro; 17,9 milioni di euro in 4 settimane)
  5. Se Dio vuole (574 mila euro; 2,9 milioni di euro in 3 settimane)
  6. Samba (289 mila euro; new entry)
  7. Black Sea (276 mila euro; 939 mila euro in due settimane)
  8. Home – A casa (213 mila euro; 2,8 milioni di euro in 5 settimane)
  9. La famiglia Belier (131 mila euro; 2,4 milioni di euro in 5 settimane)
  10. Sarà il mio tipo? (105 mila euro; new entry)

Fonte: Cinetel

© RIPRODUZIONE RISERVATA