L’offerta cinematografica natalizia entrerà nel vivo da questa settimana, con Big Hero 6, Lo Hobbit: La battaglia delle cinque armate e L’amore bugiardo – Gone Girl in uscita. Ma già cominciano a vedersi i primi duelli al box office, con la commedia a trovare grande spazio. Il ricco, il povero e il maggiordomo, ultima fatica di Aldo, Giovanni e Giacomo è balzato subito in testa alla top ten dei film più visti nell’ultimo weekend: 2,3 milioni di euro all’esordio, con la media per sala più alta della classifica (4.664 euro distribuiti i 494 schermi). Cifra di poco inferiore a quella raccolta da La banda dei Babbi Natale nel 2010 (2,5 milioni di euro), che terminò la sua permanenza nelle sale con 21,4 milioni di euro circa. Questo nuovo film del trio comico era molto atteso, vedremo se nelle prossime settimane saprà mantenere una tenuta costante, data anche la forte conocrrenza in arrivo.

A conferma del fatto che in questo periodo il pubblico cerca un certo tipo di intrattenimento, leggero e famigliare, al secondo posto si piazza Ma tu di che segno 6?, altra commedia natalizia con Massimo Boldi e Gigi Proietti, che si porta a casa poco più di un milione di euro. Alle sue spalle, Magic in the Moonlight di Woody Allen (787 mila euro), seguito da I pinguini di Madagascar (716 mila euro), che dopo due settimane scendono dal primo posto.

Nel frattempo, Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I è salito a quota 8,7 milioni di euro in 4 settimane, mentre Interstellar, in cartellone ormai da 6 settimane, è sempre presente nella top ten (in nona posizione) e ha raccolto 10,4 milioni di euro.

Incassi complessivi in passivo rispetto al 2013: 7,6 milioni di euro contro i 9,8 dell’anno scorso. Ma Lo Hobbit: La desolazione di Smaug era già uscito da 4 giorni.

Sotto, la top ten italiana completa dall’11 al 14 dicembre 2014:

  1. Il ricco, il povero e il maggiordomo (2,3 milioni di euro; new entry)
  2. Ma tu di che segno 6? (1 milione di euro; new entry)
  3. Magic in the Moonlight (787 mila euro; 2,8 milioni di euro in 2 settimane)
  4. I pinguini di Madagascar (716 mila euro; 7 milioni in 3 settimane)
  5. Scemo & + scemo 2 (462 mila euro; 2,5 milioni di euro in 2 settimane)
  6. Scusate se esisto (336 mila euro; 5,2 milioni di euro in 4 settimane)
  7. Storie pazzesche (242 mila euro; new entry)
  8. Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte I (226 mila euro; 8,7 milioni di euro in 4 settimane)
  9. Interstellar (199 mila euro; 10,4 milioni di euro in 6 settimane)
  10. Ogni maledetto Natale (186 mila euro; 2 milioni di euro in 3 settimane)

Fonte: Cinetel

© RIPRODUZIONE RISERVATA