Emozioni e risate. In un weekend di sole, il pubblico italiano si è diviso tra Colpa delle stelle e Sex Tape – Finiti in rete: due film opposti per toni e generazioni di attori protagonisti, che si sono divisi i primi due posti della top ten del box office. Il film di Josh Boone con Shailene Woodley e Ansel Elgort conserva il primo posto per la seconda settimana consecutiva, incassando più di un milione di euro tra giovedì 11 e domenica 14 settembre (1,073 milioni per la precisione), arrivando a un totale di 3,7 milioni di euro. Ottimo ritmo di marcia dunque (in calo solo del 37% rispetto al fine settimana d’esordio), per un titolo che sta cinquistando sempre di più il pubblico nostrano.
La commedia con Cameron Diaz e Jason Segel (qui la nostra recensione), invece, debutta con 966 mila euro e la miglior media per sala: 3.078 euro distribuiti in 314 schermi. L’anno scorso, di questi tempi, nelle prime posizioni della classifica c’era un’altra commedia americana, Come ti spaccio la famiglia, che incassava 1,2 milioni di euro; Diaz e Segel hanno portato a casa qualcosa di meno, ma restano comunque un duo che fa presa sul pubblico (lei è un volto ormai familiarissimo, lui viene dal successo di How I Met Your Mother e dall’allegra combriccola di Apatow).

Chiude il podio The Giver – Il mondo di Jonas, che non va oltre i 603 mila euro all’esordio nonostante un cast guidato da due pezzi da novanta (nonché Premi Oscar) come Meryl Streep e Jeff Bridges. Il fatto, però, che tra le prime tra posizioni ci siano due film young adult, la dice lunga sulla portata del fenomeno, sempre più al centro delle attenzioni delle major (e l’8 ottobre arriverà The Maze Runner – Il labirinto).

L’ultimo weekend ha visto anche l’uscita nei cinema di Si alza il vento, ultimo capolavoro di Hayao Miyazaki, che nonostante fosse distribuito in 200 sale (è un evento Lucky Red che durerà fino al 16 settembre) ha registrato una media per schermo pari a 2.609 euro. E gli incassi? In 2 giorni ha raccolto 521 mila euro, ulteriore segnale di quanto il genio dell’autore giapponese sia applaudito in ogni angolo del globo.

Sotto, la top ten italiana completa dall’11 al 14 settembre 2014:

  1. Colpa delle stelle (1,073 milioni di euro; 3,7 milioni di euro in 2 settimane)
  2. Sex Tape – Finiti in rete (966 mila euro; new entry)
  3. The Giver – Il mondo di Jonas (603 mila euro; new entry)
  4. I mercenari 3 (601 mila euro; 2,6 milioni di euro in 2 settimane)
  5. Si alza il vento (521 mila euro; new entry)
  6. Necropolis – La città dei morti (512 mila euro; new entry)
  7. Winx Club – Il mistero degli abissi (362 mila euro; 1,3 milioni di euro in 2 settimane)
  8. Le due vie del destino (297 mila euro; new entry)
  9. Dragon Trainer 2 (244 mila euro; 7,9 milioni di euro in 5 settimane)
  10. I nostri ragazzi (196 mila euro; 495 mila euro in 2 settimane)

Fonte: Cinetel

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA