A sorpresa il cinepanettone di Neri Parenti con Christian De Sica, Colpi di fulmine domina sia gli incassi del giorno di Natale, sia di S. Stefano, con 1,1 milioni di euro e 1,5 milioni di euro, per un totale di 2,6 milioni di euro. Al secondo e terzo gradino del podio si piazzano quasi a parimerito Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, con un incasso complessivo di 2,25 milioni di euro, e la commedia con Francesco Mandelli e Fabrizo Biggio, I 2 soliti idioti, con 2,24 milioni di euro. Da notare che a Natale I 2 soliti idioti ha battuto Lo Hobbit (851 mila euro) con i suoi 943 mila euro, mentre a S. Stefano il risultato si è ribaltato e il fantasy di Peter Jackson ha portato a casa 1,4 milioni di euro contro 1,3 milioni di euro de I 2 soliti idioti.

A seguire troviamo la commedia a sfondo politico di Antonio Albanese, Tutto tutto niente niente (1,8 milioni di euro), il nuovo cartone della Walt Disney, Ralph Spaccatutto (1,1 milioni di euro), l’avventuroso Vita di Pi (1,1 milioni di euro) e il thriller con Robert Redford, La regola del silenzio (532 mila euro).

Per avere un’idea più ampia, sotto trovate la top ten italiana dal 20 al 26 dicembre 2012:

  1. Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato (5,1 milioni di euro; 10,7 milioni di euro in due settimane)
  2. I 2 soliti idioti (4,9 milioni di euro; new entry)
  3. Colpi di fulmine (4 milioni euro; 5,7 milioni di euro in due settimane)
  4. Tutto tutto niente niente (3,2 milioni di euro; 6,1 milioni di euro in due settimane)
  5. Ralph Spaccatutto (2,2 milioni di euro; new entry)
  6. Vita di Pi (2 milioni di euro; new entry)
  7. La regola del silenzio (1,3 milioni di euro; new entry)
  8. Le 5 leggende (577 mila euro; 6 milioni di euro in quattro settimane)
  9. Sammy 2 – La grande fuga (537 mila euro; 966 mila euro in due settimane)
  10. La parte degli angeli (367 mila euro; 511 mila euro in due settimane)
© RIPRODUZIONE RISERVATA