Incassi stabili nel 2008 per quanto riguarda il box office americano secondo i dati di Boxofficemojo.com e Screendaily.com. L’anno si è chiuso infatti con 9,68 miliardi di dollari di incasso complessivo (2 milioni in più rispetto al 2007). Il dato più preoccupante riguarda invece le presenze: le stime parlano infatti di una flessione tra il 7 e l’8% rispetto all’anno scorso (che fece registrare un totale di 1,4 miliardi di spettatori). Tra le major ha primeggiato Warner Bros che ha incassato complessivamente circa 1,77 miliardi di dollari con una quota di mercato del 18,4%. Warner ha anche distribuito il film di maggiore incasso dell’anno, Il cavaliere oscuro , che ha totalizzato 530,9 milioni di dollari. Tutte e sei le major hanno superato il miliardo di dollari: oltre a Warner, Paramount (1,58 miliardi, 16,4% di quota di mercato), Sony (1,27 miliardi, 13,2%), Universal (1,05 miliardi, 10,9%), Fox e Buena Vista (entrambe con un incasso di 1,01 miliardi e una quota di mercato del 10,5%).

Me.Va.

© RIPRODUZIONE RISERVATA