Tom Hanks voleva fare un cameo in Star Wars

Parlare di flop è sicuramente prematuro, ma di certo, Inferno di Ron Howard non ha debuttato al box-office americano nel migliore dei modi: infatti, la trasposizione del celebre romanzo di Dan Brown si ferma a 15 milioni di dollari, non riuscendo a raggiungere la vetta della classifica. A confermarsi in testa, invece, è l’insospettabile commedia horror Boo! A Madea Halloween: una vittoria, questa, per il protagonista e regista Tyler Perry, qui da noi ancora praticamente sconosciuto, ma evidentemente molto amato negli States. 16.2 i milioni che ha incassato negli ultimi giorni, per un totale complessivo di oltre 52 milioni.

E se più o meno tutti i titoli big presenti in sala perdono terreno (a iniziare da Jack Reacher: Punto di non ritorno, che con 9.5 milioni, cala di un bel 58% rispetto la settimana scorsa), la sorpresa del weekend potrebbe invece essere la new entry Ae Dil Hai Mushkil, film indiano di Karan Johar che nonostante sia distribuito solamente in 302 miseri schermi, riesce comunque a sorpassare i 2 milioni di dollari con un’invidiabilissima media per sala.

Tra i titoli ormai fuori dalla top 10: Deepwater Horizon e Kevin Hart: What Now?.

Qui la classifica completa:

1. Boo! A Madea Halloween: 16.6 milioni di dollari (totale, 52 milioni di dollari)
2. Inferno: 15 milioni di dollari (New Entry)
3. Jack Reacher: Punto di non ritorno: 9.5 milioni di dollari (totale, 39.6 milioni di dollari)
4. The Accountant: 8.4 milioni di di dollari (totale, 61.2 milioni di dollari)
5. Ouija – L’origine del male: 7 milioni di dollari (totale, 26.6 milioni di dollari)
6. La ragazza del treno: 4.2 milioni di dollari (totale, 65.9 milioni di dollari)
7. Miss Peregrine: La casa dei ragazzi speciali: 3.9 milioni di dollari (totale, 79.8 milioni)
8. Le spie della porta accanto: 3.3 milioni di dollari (totale, 10.7 milioni)
9. Cicogne in missione: 2.7 milioni di dollari (totale, 68.2 milioni)
10. Ae Dil Hai Mushkil: 2.1 milioni di dollari (New Entry)

© RIPRODUZIONE RISERVATA