Nuovo weekend, stesso vincitore. Per lo meno negli Stati Uniti, dove Sopravvissuto – The Martian si conferma il film più visto nelle sale di quest’ultimo fine settimana. Perde il 32% di spettatori, ma incassa altri 37 milioni di dollari, arrivando a raccogliere in soli dieci giorni ben 108,7 milioni di dollari (quasi 230 in tutto il mondo). Da sempre paragonato a Gravity, il film di Ridley Scott sta per raggiungere quello di Alfonso Cuarón (122,3 milioni di dollari nel secondo weekend), mentre, nello stesso periodo e per lo stesso genere, Interstellar si era fermato a 97 milioni.

Al secondo posto si conferma Hotel Transylvania 2, arrivato a 117 milioni in due settimane e diventando così l’ennesimo successo animato della stagione: Inside Out (819 milioni di dollari worldwide) e Minions (1,151 miliardi di dollari in tutto il mondo).

Debutto disastroso, invece, per Pan di Joe Wright, stroncato dalla critica americana, il film si è inserito in terza posizione guadagnando solo 15,5 milioni di dollari in ben 3,515 cinema, con una media sconfortante di poco superiore ai 4000 dollari per sala. Probabilmente il film non supererà i 30 milioni di dollari negli USA, andandosi ad aggiungere ad altri flop colossali dell’anno: Jupiter Ascending (sempre della Warner Bros.), Fantastic 4 – I Fantastici Quattro e Tomorrowland.

Quarto posto per Lo Stagista Inaspettato: la commedia di Nancy Meyers incassa altri 8.7 milioni di dollari e raggiunge quasi i 50 milioni di dollari in tre settimane. Quinto posto invece per Sicario, che accumula altri 7,4 milioni di dollari salendo a 26.7 milioni complessivi.

Scende al quinto posto Maze Runner: la Fuga, con altri 5,3 milioni di dollari nel weekend che portano il sequel della saga young adult a un totale di 70,6 milioni milioni. Al sesto posto altra delusione: The Walk, nonostante l’aumento del numero delle sale, il film di Robert Zemeckis non decolla e incassa solo 3,6 milioni di dollari.

Ottavo posto per il gangster movie Black Mass, che con 3,1 milioni di dollari sale a 57 milioni complessivi, seguito ancora da Everest, che incassa 3 milioni di dollari salendo così a 38 milioni totali. In chiusura, The Visit di M. Night Shyamalan, che aggiunge altri 2,4 milioni di dollari al suo bottino totale di 61 milioni.

Da sottolineare questa settimana il debutto di Steve Jobs: con soli quattro cinema tra New York e Los Angeles, la Universal incassa 521mila euro nel primo weekend e il film ottiene una media di oltre 130mila dollari per sala, per ora la più alta dell’anno.

Degli incassi americani, ne parliamo anche nella nuova puntata di BreaKing Pop:

Ecco la Top 10 completa:

1. Sopravvissuto – The Martian ($37,000,000, $108.7 in due settimane)

2. Hotel Transylvania 2 ($20,300,000 $116.8 in tre settimane)

3. Pan – Viaggio sull’isola che non c’è ($15,530,000, new entry)

4. Lo Stagista Inaspettato ($8,660,000, $49.5 in tre settimane)

5. Sicario ($7,350,000, $26.7 in quattro settimane)

6. Maze Runner: La Fuga ($5,250,000, $70.6 in quattro settimane)

7. The Walk ($3,650,000, $6.3 in due settimane)

8. Black Mass ($3,130,000, $57.5 in quattro settimane)

9. Everest ($3,030,000, $38.2 in quattro settimane)

10. The Visit ($2,420,000, $61 in cinque settimane)

Fonte: BoxOfficeMojo

© RIPRODUZIONE RISERVATA