Harry Potter e i doni della morte – parte 2 ha sbancato tutti i botteghini statunitensi al suo esordio con 168 milioni di dollari, portando a segno l’incasso più alto di tutta la saga fantasy nel primo weekend di programmazione. In seconda posizione c’è Transformers 3, un altro film che segna la fine di una saga, che porta a casa 21,5 milioni di dollari, per un totale di 302 milioni di dollari. In terza posizione si classifica la nuova commedia con Jennifer Aniston, Kevin Spacey, Jason Bateman e Jamie Foxx, Come ammazzare il capo e vivere felici, che riscuote 17,3 milioni di dollari. A seguire troviamo la commedia con Kevin James, Zookeeper (12,3 milioni di dollari), il sequel animato si Disney/Pixar, Cars 2, il cartone Winnie The Pooh, la commedia irriverente con Cameron Diaz e Justine Timberlake Bad Teacher, la nuova romcom con Tom Hanks e Julia Roberts, Larry Crowne, lo sci-fi di J.J. Abrams, Super 8, e l’ultima pellicola di Woody Allen, Midnight in Paris.

Questa settimana, lasciano la top ten Monte Carlo (20 milioni in 3 settimane), Lanterna verde (112 milioni in 5 settimane) e I pinguini di Mr. Popper (61 milioni in 5 settimane).

Top ten americana dal 15 al 17 luglio 2011 (in dollari):

  1. Harry Potter e i doni della morte – parte 2 (168 milioni) – new entry
  2. Transformers 3 (21,2 milioni) – 302,8 milioni in 3 settimane
  3. Come ammazzare il capo e vivere felici (17,6 milioni) – 60 milioni in 2 settimane
  4. Zookeeper (12,3 milioni) – 42,3 milioni in 2 settimane
  5. Cars 2 (8,3 milioni) – 165,3 milioni in 4 settimane
  6. Winnie The Pooh (8 milioni) – new entry
  7. Bad Teacher: Una prof da sballo (5,2 milioni) – 88,5 milioni in 4 settimane
  8. Larry Crowne (2,5 milioni) – 31,6 milioni in 3 settimane
  9. Super 8 (3,1 milioni) – 109,7 milioni in 4 settimane
  10. Midnight in Paris (2,8 milioni) – 57,7 milioni in 4 settimane

Per gli aggiornamenti visitate www.boxofficemojo.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA