Lo star power di Tom Cruise continua a brillare e non accenna ad appannarsi: lo dimostra, ancora una volta, l’ottimo esordio al botteghino statunitense di Mission: Impossible — Rogue Nation (altrettanto eccellente l’accoglienza critica). Il quinto capitolo del franchise con protagonista l’action hero Ethan Hunt ha infatti surclassato la concorrenza incassando ben 56 milioni di dollari a fronte delle più tiepide aspettative (i 40 milioni previsti dagli esperti).

Rogue Nation si classifica così come il terzo miglior esordio di sempre nella carriera dell’attore, subito dopo La guerra dei mondi con 64.9 milioni di dollari e Mission: Impossible 2 con 57.8 milioni di dollari. Inoltre, il film di Christopher McQuarrie è uscito in altri paesi (il 40% del mercato internazionale) racimolando altri 65 milioni di dollari. Che dire: tanto di cappello alla decisione di spostare l’uscita del film da Dicembre (mese nel quale avrebbe dovuto fronteggiare Star Wars: Il risveglio della Forza) a Luglio.

E gli altri titoli? Stanno a guardare, alcuni dignitosamente: Come ti rovino le vacanze, scritto e diretto dagli sceneggiatori del prossimo Spider-Man John Francis Daley e Jonathan M. Goldstein, ha conquistato 14.9 milioni di dollari, per un totale (in cinque giorni) di 21.2 milioni, un bottino soddisfacente per una commedia vietata ai minori e con un budget di 31 milioni di dollari.

Si fa valere anche Ant-Man: il cinecomic Marvel/Disney ha raggiunto i 132.1 milioni di dollari globali al box office americano racimolandone altri 12.6 questo weekend, mentre Minions, alla quarta settimana di sfruttamento, ha fruttato alla Universal 12.2 milioni di dollari, sfiorando i 300 milioni totali in USA.

Perde invece il 57% la nerd comedy Pixels, portandosi a casa 10.4 milioni di dollari. Comincia a traballare anche la tenuta di Southpaw (7.5 milioni di dollari incassati nel weekend) e quella di Città di Carta (4.6 milioni).

La classifica completa:

1. Mission: Impossible – Rogue Nation ($56,000,000; new entry)
2. Come ti rovino le vacanze ($14,850,000; $21,172,000 in 1 settimana)
3. Ant-Man ($12,619,000; $132,148,000 in 3 settimana)
4. Minions ($12,200,000; $287,391,000 in 4 settimane)
5. Pixels ($10,400,000; $45,611,000 in 2 settimane)
6. Un disastro di ragazza ($9,700,000; $79,709,000 in 3 settimane)
7. Southpaw ($7,519,000; $31,577,000 in 2 settimane)
8. Città di Carta ($4,600,000; $23,816,000 in 2 settimane)
9. Inside Out ($4,517,000; $329,594,000 in 7 settimane)
10. Jurassic World ($3,800,000; $631,500,000 in 8 settimane)

Fonti: Box Office Mojo, Variety

© RIPRODUZIONE RISERVATA