Come da pronostici è Sherlock Holmes: Gioco di ombre ad aprire la classifica del weekend americano con 40 milioni di dollari. Un buon risultato che però non eguaglia il precedente: nel 2009 il primo film della serie firmata Guy Ritchie, Sherlcok Holmes, aveva debuttato con 62,3 milioni di dollari e raggiunto un totale complessivo di 209 milioni di dollari (negli Usa). Il film con protagonista Robert Downey Jr. spodesta così la commedia natalizia all star Capodanno a New York che slitta in quarta posizione con 7,4 milioni d’incasso e 24,8 milioni complessivi.

Il resto del podio è occupato da altre due new entry: Alvin Superstar 3: Si salvi chi può! (23,5 milioni) e il quarto capitolo della saga action con Tom Cruise Mission: Impossible – Protocollo fantasma (13 milioni) che si deve accontentare della medaglia di bronzo.

Al sesto posto resiste il quarto e penultimo episodio della saga vampiresca con Robert Pattinsone e Kristen Stewart The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 (giunta a un totale di 266,4 milioni in 5 settimane).

Lasciano la classifica The Descendants (28,7 milioni in 5 settimane), Happy Feet 2 (58,9 milioni in 5 settimane), Jack e Jill (70,5 milioni in 6 settimane) e Immortals (81,9 milioni in 6 settimane).

Per gli aggiornamenti visitate boxofficemojo.com

La top-ten americana dal 16 al 18 dicembre 2011 (in dollari):

  1. Sherlock Holmes: Gioco di ombre (new entry; 40 milioni)
  2. Alvin Superstar 3: Si salvi chi può! (new entry; 23,5 milioni)
  3. Mission: Impossible – Protocollo fantasma (new entry; 13 milioni)
  4. Capodanno a New York (7,4 milioni; 24,8 milioni)
  5. The Sitter (4,4 milioni; 17,7 milioni in 2 settimane)
  6. The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte 1 (4,3 milioni; 266,4 milioni in 5 settimane)
  7. Young Adult (3,6 milioni; 38,5 milioni in 2 settimane)
  8. Hugo Cabret 3D (3,6 milioni; 39 milioni in 4 settimane)
  9. Il figlio di Babbo Natale (3,6 milioni; 38,5 milioni in 4 settimane)
  10. I Muppet (3,4 milioni; 70,9 milioni in 4 settimane)
© RIPRODUZIONE RISERVATA