Le new entry di questo weekend hanno avuto proprio poca fortuna al box-office americano! Nessuna è riuscita a conquistare il podio, e se non bastasse, alcune, si sono dimostrate dei veri flop.

Grazie a questi nuovi ingressi poco soddisfacenti, Sopravvissuto – The Martian si è riconquistato il primo posto in classifica, incassando altri 15.9 milioni di dollari. Complessivamente il nuovo film di Ridley Scott ha raccolto 380 milioni di dollari nel mondo (di cui 160 solo negli USA). Seconda posizione per il Piccoli Brividi con Jack Black. Il primo posto della scorsa settimana non è valso al film un successo: incassa altri 15.5 milioni di dollari e sale a soli 43 milioni complessivi (ne è costati quasi 60). Fermo al terzo posto Il Ponte delle Spie: la pellicola di Steven Spielberg incassa 11.3 milioni di dollari e sale a 32 milioni complessivi.

Ed arriviamo ora alle new entry del weekend, la prima in classifica è The Last Witch Hunter, che si piazza al quarto posto con 10.8 milioni di dollari: il film, distribuito in più di tremila sale, ottiene una pessima media di 3.500 dollari. Il fantasy con protagonista Vin Diesel è costato alla Lionsgate 80 milioni di dollari, è da considerarsi già un flop. Quinto posto per Hotel Transylvania 2, che alla quinta settimana incassa altri 9 milioni di dollari (per un totale di 148 milioni di dollari solo negli USA).

Altro debutto, questa volta al sesto posto: Paranormal Activity: the Ghost Dimension. L’ultimo capitolo del celebre franchise horror guadagna solo 8.2 milioni di dollari, un risultato piuttosto deludente per la saga. Va però detto che la Paramount ha distribuito il film solo in 1.600 sale, la ragione? Paranormal Activity sarà disponibile in VOD molto presto (appena le sale si ridurranno a 300) e i multisala hanno deciso di non accettare il film. Dal budget particolarmente ridotto (si parla di 10 milioni), l’ultimo film rimane in media il più caro della saga.

Al settimo posto il biopic Steve Jobs, che dopo due settimane in pochissime sale selezionate, lo troviamo distribuito in 2.400. Il salto nella grande distribuzione delude un po’ le aspettative della Universal: solo 7.2 milioni di dollari (la major sperava in 20 milioni), per un totale di 9.9 milioni di dollari.

Scende in ottava posizione Crimson Peak di Guillermo del Toro, che incassa altri 5.5 milioni di dollari e sale a 22.4 milioni complessivi (49 milioni di dollari nel mondo per un budget di 70).

In nona posizione la comedy Lo Stagista Inaspettato (3.8 milioni di dollari per un totale di 64.7 milioni). Chiude la Top Ten Sicario (2.9 milioni di dollari nella sua sesta settimana nelle sale, per un totale di 39 milioni).

Ma le new entry di questi weekend di ottobre erano ben quattro. Due, però, non si inseriscono nella Top Ten, entrando però in un’altra classifica: quella dei peggiori flop dell’anno. In tredicesima posizione Rock the Kasbah con Bill Murray: il film è stato accolto negativamente dalla critica e ha incassato solo 1.5 milioni di dollari in quasi 2.000 sale (media 750 dollari per cinema). Peggio è andata a Jem and the Holograms: il film della Universal debutta in 15° posizione, incassando solo 1.3 milioni di dollari. Uscito in 2.413 cinema, il film ha ottenuto una media per sala di soli 547 dollari, risultato a dir poco imbarazzante e il debutto peggiore di sempre per un film uscito in più di 2.400 cinema. Il risvolto della medaglia? Il film è costato solo 5 milioni di dollari, quindi non sarà una delusione colossale con Pan (che in dodicesima posizione non arriva a incassare nemmeno 30 milioni di dollari in tre settimane).

Parliamo del box office italiano e americano anche nella nuova puntata di BreaKing Pop, al minuto 6:33:

Ecco la Top 10 completa:

1. Sopravvissuto – The Martian ($15,900,000, $166.3 in quattro settimane)

2. Piccoli Brividi ($15,500,000, $43.7 in due settimane)

3. Il Ponte delle Spie ($11,365,000, $32.5 in due settimane)

4. The Last Witch Hunter ($10,825,000, new entry)

5. Hotel Transylvania 2 ($9,000,000, $148.2 in cinque settimane)

6. Paranormal Activity: The Ghost Dimension ($8,200,000, new entry)

7. Steve Jobs ($7,270,000, $9.98 in tre settimane)

8. Crimson Peak ($5,560,000, $22.45 in due settimane)

9. Lo Stagista Inaspettato ($3,855,000, $62.7 in cinque settimane)

10. Sicario ($2,950,000, $39.3 in sei settimane)

Fonte: BoxOfficeMojo

© RIPRODUZIONE RISERVATA