Cars 3: Saetta McQueen

Secondo settimana in testa alla classifica per Cars 3, che ha mantenuto la prima posizione nel week end del 21/24 settembre. Il film Disney/Pixar ha incassato 1,7 milioni con un calo del 51% rispetto al precedente fine settimana; in particolare, è andata bene la giornata di sabato che ha consolidato l’incasso complessivo arrivato a 5,8 milioni dal 14 settembre. Presente in 684 sale, il film ha avuto una media di 2.543 euro.

Sono quattro le nuove entrate in classifica nelle prime dieci posizioni. Al secondo posto troviamo la sorpresa del fine serttimana. Si tratta del teen drama Noi siamo tutto che ha esordito con 1,3 milioni; distribuito in 309 sale, il film ha realizzato la più alta media/schermo del campione Cinetel: 4.244 euro. Esordio in terza posizione per il fantascientifico Valerian e la città dei mille pianeti: il film di Luc Besson ha avuto una partenza frenata, un po’ come in quasi tutti i mercati internazionali, e ha chiuso il week-end con 987mila euro (476 sale, 2.076 euro di media). In quarta posizione troviamo il thriller-drammatico L’inganno; il film di Sofia Coppola – che si è aggiudicato il premio alla regia a Cannes 2017 – è partito con 882mila euro con una media di 2.439 euro a sala (362 schermi). In quinta posizione troviamo l’action Kingsman: Il cerchio d’oro (Fox) che è partito – senza brillare eccessivamente – con 791mila euro (368 sale, 2.151 euro a schermo).

L’action Barry Seal è al sesto posto con 629mila euro; il film con Tom Cruise è ora vicino ai 2 milioni in undici giorni. Settima posizione per Cattivissimo me 3 con 542mila euro (-49%); ora il film di animazione è a quota 17,2 milioni (è uscito il 24 agosto), saldamente al secondo posto nella classifica dell’anno. Continua a strada spianata Dunkirk, il film di Christopher Nolan è ottavo con 395mila euro ed è a quota 8,1 milioni dal 31 agosto. Nona posizione per il prison movie La fratellanza con 179mila euro (-59%) per un totale di 1,7 milioni dal 7 settembre. Chiude la top 10 Il colore nascosto delle cose. Il film di Silvio Soldini incassa 143mila euro (-62%) e supera 1,2 milioni dall’8 settembre; una buona performance per il film italiano passato fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia.

Fonte: Cinetel

© RIPRODUZIONE RISERVATA