Tutti i registi in lizza per dirigere Star Wars 7 hanno fatto un passo indietro. Dopo Steven Spielberg, J.J. Abrams, Zack Snyder, ora è la volta di Brad Bird, che avrebbe declinato l’offerta per dedicarsi al suo nuovo progetto sci-fi con George Clooney, 1952. A quanto pare qualunque altro film è meglio che rischiare di distruggere la propria carriera toccando uno dei franchise più iconici della storia del cinema. Ma mentre un altro regista spicca il volo, ecco che arrivano nuove voci su un altro nome papabile per sedersi dietro la macchina da presa: Colin Trevorrow (Safety Not Guaranteed). Come al solito, visti i precedenti vi consigliamo di prendere questa notizia con le pinze. Da non dimenticare anche che, come vi avevamo già anticipato, diverse voci vedrebbero Joe Johnston (Jurassic Park III) alla regia del primo capitolo della nuova saga sotto la guida di Disney, che poche settimane fa ha acquistato la LucasFilm per la colossale cifra di 4 miliardi di dollari. Di certo per ora ci sono soltanto la firma di Michael Arndt sulla sceneggiatura di Star Wars 7 (sono già pronte diverse pagine dello script), e l’uscita in sala del primo film, fissata per il 2015. A questo punto non possiamo fare altro che armarci di pazienza e sperare che a prendere il timone di questa pellicola sia qualcuno in grado all’altezza del compito.

(Fonte: Collider)

© RIPRODUZIONE RISERVATA