Per i ruoli principali del suo nuovo film Inglorious Bastards, Quentin Tarantino aveva ammesso di non aver pensato a nessun attore in particolare, e ora, tra i primi nomi a emergere c’è quello di Brad Pitt. L’attore, che in questo momento si trova a Nizza con la compagna Angelina Jolie in attesa della nascita delle loro due gemelle, non ha però ancora rilasciato dichiarazioni ufficiali a riguardo. La pellicola, ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale, sarà girata in Europa e prodotta dalla Weinstein Company, storica casa di produzione del regista, che curerà il lancio negli Usa, e sta cercando una  major,  con cui unire le forze per la distribuzione all’estero. Tarantino sta concludendo in questi giorni lo script che racconterà di un gruppo di spietati criminali evasi durante il trasporto in carcere che finiranno col combattere non solo contro i soldati di Hitler ma anche contro gli Alleati per cercare di entrare in Svizzera. Non mancano come sempre precisi modelli di riferimento cui Tarantino ha dichiarato di essersi ispirato: primo fra tutti il film del 1978 Quel maledetto treno blindato di Enzo Castellari, del quale il regista di Pulp Fiction ha acquistato i diritti pur assicurando una sceneggiatura originale, e ancora Quella sporca dozzina, pellicola del 1979 di Robert Aldrich con Charles Bronson e Donald Sutherland. Le riprese sono previste per ottobre così da lasciare sufficiente margine di tempo per terminare il film e proporlo al prossimo Festival di Cannes.

Al.Za.

© RIPRODUZIONE RISERVATA