Gli SWAT sul set dell’ultimo film di Brad Pitt. Non è finzione a favore di action (la pellicola che l’attore sta girando è il blockbuster sci-fi World War Z), ma una vera retata della squadra speciale antiterrorismo della polizia di Budapest, sede delle riprese. La polizia ha sequestrato in un magazzino usato dalla troupe 85 armi da fuoco: «Il trasporto di armi come queste è illegale, speriamo solo che non fossero destinate ad essere usate sul set», hanno dichiarato i membri dell’unità speciale. Secondo il settimanale US Weekly, Brad Pitt (nella foto sul set del film) sarebbe furioso: soprattutto perché, essendo anche produttore della pellicola, i costi del film stanno a poco a poco lievitando, e non è sicuro che si sia pronti a uscire come previsto a dicembre 2012. (Foto Kikapress)

(Fonte: US Weekly)

© RIPRODUZIONE RISERVATA