A distanza di mesi dalla sua uscita nelle sale, Bradley Cooper dice finalmente la sua sull’ormai celebre scena di American Sniper in cui l’abbiamo visto recitare niente di meno che con un bambolotto di plastica. Clint Eastwood pensava probabilmente che non se ne sarebbe accorto nessuno, ma bisognava veramente essere ciechi per farsi sfuggire il dettaglio!

Spiega l’attore, giocando un po’ d’ironia: «Non ci potevo veramente credere che stavamo lavorando con una bambola di plastica. Mi sono detto, “Questa cosa è folle”, altro che i Muppets! Ma devo dire, mi sono affezionato a quella bambola. Mi sono innamorato di quella cosa di plastica».

La scena, ridicolizzata tantissimo dagli spettatori (e anche noi non siamo riusciti a resistere: guardate un po’ qui…), non ha comunque impedito alla pellicola di essere un enorme successo al botteghino: costato circa 58 milioni di dollari, il film ne ha guadagnati più di 500 milioni in tutto il mondo! Insomma, un piccolo miracolo targato Eastwood.

Fonte: The Guardian

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA