Bernd Eichinger, produttore tedesco, agli inizi degli anni ’90 aveva anticipato i mega studios di Hollywood come Warner Bros., Sony, Paramount, Universal e 20th Century Fox e capito che si sarebbero potuti fare dei bei soldoni facendo diventare dei fumetti veri e propri blockbuster. Decise così di acquistare i diritti cinematografici per i Fantastici Quattro di Stan Lee.

Non disponendo di un grosso budget assunse Roger Corman, noto per fare film a buon mercato. Il film fu girato, ma mai distribuito. Una copia VHS è però misteriosamente trapelata e il film è diventato un reperto da “contrabbandieri di film” prima, e “pirati di internet” poi.

Quest’anno ricorre il 20° anniversario dell’edizione di Roger Corman dei Fantastici Quattro e tutti i segreti, le storie e gli imbrogli legali che hanno mantenuto questo un film “nascosto” saranno rivelati all’interno di un documentario, diretto da Marty Langford  e prodotto da Mark Sikes, che era l’assistente al casting del 1994 e prese parte ai 28 giorni di produzione.

Date un’occhiata:

Fonte: ComicBookMovie.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA