Ospite alla Casa del Cinema per l’anteprima di W. , Fausto Brizzi, parlando del suo film in uscita il 6 febbraio, ha detto che “Paola Cortellesi, quando vedrà sullo schermo l’episodio che ho scritto per lei, si pentirà di non aver voluto recitare in Ex accanto al suo ex fidanzato Valerio Mastandrea». Il regista di Notte prima degli esami ha spiegato di aver scritto questa pellicola a episodi pensando esplicitamente agli attori che le avrebbero interpretate. E tutti hanno raccolto il suo invito a partecipare al film, tranne la Cortellesi e Mastandrea, che sono stati sostituiti da Claudia Gerini e Flavio Insinna nella storia di una sposa che all’altare si ritrova di fronte un sacerdote dietro le cui vesti talari si nasconde il suo ex fidanzato, scoperta che porterà un certo scompiglio. “Avevamo scritto quell’episodio per lei e Valerio», ha spiegato Brizzi, “ma la loro presenza è tramontata subito perché non ha accettato, e non perché non amasse il soggetto, ma perché, per una sua scelta misteriosa, ha deciso di non fare commedie. Lei, che è un’attrice brillante e una comica eccezionale, al cinema vuole interpretare solo ruoli seri. Quando vedrà l’episodio con la Gerini e Insinna, sono sicuro che si mangerà le mani».

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA