Il 13 agosto del 1899 nasceva Alfred Hitchcock, uno dei più grandi registi della storia del cinema. Per omaggiarlo, l’arthouse Mondo ha realizzato quattro nuovi poster di due dei film più famosi del maestro, Psyco e La donna che visse due volte (Vertigo). Il primo, firmato da Tomer Hanuka, ritrae il momento in cui Norman Bates (Tony Curtis) raccoglie il corpo di Marion Crane (Janet Leigh) dopo la fatidica e citatissima scena della doccia; il secondo, di Ghoulish Gary Pullin, esalta il senso di vertigine di cui soffre il personaggio di James Stewart nel film, in cui viene rappresentato attraverso uno zoom in avanti e una carrellata all’indietro effettuati in simultanea, trucchetto che ha fatto scuola.

I poster li trovate nella photogallery qui sotto:

Fonte: Slashfilm

© RIPRODUZIONE RISERVATA