Sono stati 600 gli operatori accreditati alla seconda edizione di The Business Street, il mercato della festa di Cinema di Roma che si è chiuso domenica. Per la manifestazione, realizzata con un budget pari al 9% di quello complessivo della Festa del Cinema, si tratta di una crescita del 20% rispetto al 2006. «Siamo molto soddisfatti di questa edizione», ha dichiarato Diamara Parodi, manager di The Business Street, «Tutte le più importanti società europee hanno partecipato e, rispetto all’anno scorso, è cresciuta la partecipazione da Giappone, India, Argentina e Messico». Location del mercato sono state la terrazza Krug dell’Hotel Bernini, l’Hotel Excelsior di Via Vittorio Veneto e l’area business dell’Auditorium.

© RIPRODUZIONE RISERVATA