Dopo essersi dichiarato contrario ai matrimoni gay della Spagna di Zapatero, in un’intervista a Chi Fabio Cannavaro ha espresso preoccupazione per l’immagine che Gomorra darebbe dell’Italia. Pur sperando nel successo del film alla Notte degli Oscar, il capitano della Nazionale, nonché Pallone d’Oro 2006, ha detto che il film di Matteo Garrone «non gioverà all’immagine dell’Italia nel mondo. Abbiamo già tante etichette negative», ha continuato, «è facile che un problema locale venga generalizzato. Ancora oggi un mio compagno di squadra mi ha detto: “Italiano? Mafioso”». Per sapere se la pellicola tratta dal libro denuncia di Roberto Saviano entrerà nella magica cinquina dei candidati all’Oscar come Miglior Film straniero bisognerà ancora attendere due settimane: l’appuntamento è per il 22 gennaio, preludio alla scintillante cerimonia che si terrà il 22 febbraio nella tradizionale cornice del Kodak Theatre.

Da.Mo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA