Sarò Pedro Almodóvar a capo della giuria della 70esima edizione del Festival di Cannes che si terrà la prossima primavera (17-28 maggio 2017).

Questo il commento del regista spagnolo dopo l’annuncio: «Sono molto lieto di celebrare il 70 ° anniversario del Festival di Cannes in questo ruolo privilegiato. Sono grato e onorato, e anche molto nervoso. Essere presidente della giuria è una grande responsabilità e spero di essere all’altezza della situazione. Posso solo dirvi che mi dedicherò anima e corpo a questo compito, che è sia un piacere e un privilegio».

Sul sito che racconta la storia della Kermesse, l’esperienza festivaliera di Almodóvar viene descritta così: «Nel 1992, Almodovar arriva sulle passerelle rosse del Festival di Cannes come membro della giuria dei lungometraggi, sotto la presidenza di Gerard Depardieu, è l’inizio di una bella storia, che lo vedrà tornare per presentare sei film, vincere un premio per la sceneggiatura, un premio d’interpretazione collettiva per le sue attrici e un premio per la scenografia».

Lo scorso anno Almodóvar ha presentato al Festival il suo ultimo lavoro, Julieta, candidato per la Palma d’oro.

Foto HP: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA