David Lynch al Festival di Cannes

La rivelazione ha dell’incredibile. «Continuerò a lavorare: sono state solo interpretate male alcune mie parole», ha detto David Lynch a Cannes dove è stata presentata la terza stagione di Twin Peaks (qui la recensione dei primi due episodi su Best Serial).

Il regista fino a oggi aveva sempre lasciato intendere che INLAND EMPIRE – L’impero della mente del 2006, testamento artistico invaso da tutti i fantasmi del suo cinema e permeato di morte e di senso della fine, sarebbe stato il suo ultimo film. Un sipario su una gloriosa carriera che il film stesso lasciava presagire in maniera piuttosto emblematica e inequivocabile.

Le parole di Lynch, pertanto, rappresentano un clamoroso passo indietro. Non resta che attendere speranzosi possibili nuovi sviluppi su un nuovo film del maestro americano, al di fuori del ritorno all’universo di Twin Peaks.

Non perderti nessuna news o recensione dal Festival di Cannes 2017 nella sezione dedicata.

Foto: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA