Dal 20 al 27 luglio si svolgerà la quinta edizione del Magna Graecia Film Festival, la manifestazione dedicata interamente alle opere prime. Madrina di questa edizione è Rosalinda Celentano. La manifestazione, che ha come direttore artistico Gianvito Casadonte, ha selezionato per ora alcuni film italiani da Cemento armato di Marco Martani a Lascia perdere Johnny di Fabrizio Bentivoglio, da Parlami d’;amore di Silvio Muccino fino a Una notte di Tony D’;Angelo, compreso La ragazza del lago , il film di Andrea Molaioli vincitore di 10 David di Donatello. Premio d’;eccezione, realizzato da Gerardo Sacco, alla migliore opera prima, attore, attrice e sceneggiatura sarà assegnato da una giuria d’;eccezione che negli anni è stata composta da Ettore Scola, Mario Monicelli e Sabrina Impacciatore.

Em.Ge.

© RIPRODUZIONE RISERVATA