D’accordo, sappiamo già che Thor sarà ad Asgard per vedere un po’ come stia andando il suo regno, ma per quale motivo anche il povero Hulk di Mark Ruffalo è stato escluso da Captain America: Civil War, pellicola che raduna praticamente gran parte dei nostri supereroi Marvel preferiti?

L’avevamo lasciato disperso alla fine di The Avengers: Age of Ultron, ma di certo si sarebbero comunque potuti inventare qualcosa per farlo ricomparire. Eppure, ecco ora la vera motivazione della sua assenza, spiegatoci direttamente dallo sceneggiatore del film, Chris Markus.

Ebbene, il mostro verde non ha ricevuto l’invito alla festa per un semplice motivo pratico: se si fosse immerso anche lui nella battaglia, tutti gli altri potevano già tranquillamente tornare a casa. Spiega Markus: «I combattimenti sarebbero finiti presto. È tipo, ‘Beh, abbiamo Hulk dalla nostra parte’. Oh, bene allora». Insomma, l’alterego di Bruce Banner è stato ritenuto troppo forte, e la sua presenza avrebbe rischiato di rendere poco equilibrate le due squadre in campo.

Non rattristatevi comunque troppo, dato che , come già sappiamo, il nostro sarà invece a fianco del Dio del Tuono in Thor: Ragnarok, la cui uscita italiana è programmata al 25 ottobre 2017. Per Civil War, invece, appuntamento al 4 maggio 2016!

Fonte: EW via CB

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA