Sappiamo già da qualche giorno che protagonisti del grande schermo fino al 2019 saranno i supereroi di casa Marvel. A quanto pare, i 9 film annunciati dal presidente Kevin Feige al Marvel Fan Event, che hanno smentito le incertezze persino sulle trasposizioni più in dubbio come quella di Captain Marvel, non sono stati una sorpresa solo per i fan. Anche Kelly Sue Deconnick, fumettista a cui dal 2012 dobbiamo la conversione di Carol Danvers in Captain Marvel, è rimasta altrettanto di sasso. «Ero sbalordita. Non l’avrei mai detto, anzi, avrei scommesso che non sarebbe mai diventato un film. E invece, non potrei essere più contenta di essermi sbagliata».

A ben pensarci, era quasi destino naturale che l’eroina tanto acclamata dai fan dopo il rebranding firmato dalla Deconnick, finisse sul grande schermo; una protagonista femminile che mancava decisamente nell’universo cinematografico della Marvel. Dalla sua creazione nel 1966 ai super poteri avuti nel 1977, fino alla nuova identità del 2012, Carol Denvers ha subìto diverse trasformazioni, sempre apprezzate da parte di una solida fan base.

Ma sulla trasposizione programmata per il 6 luglio 2018 non si sa ancora nulla. «Tutto quello che so sul film – ha ammesso la fumettista – è quanto ha annunciato Kevin Feige: Captain Marvel sarà ispirata alla Carol terrestre e avrà poteri cosmici. Il personaggio del film potrà prendere qualsiasi direzione rispetto alla Carol del fumetto, ma tutto dipenderà dalla sceneggiatura e dalla visione che ne avrà il regista».

E se sul prossimo fumetto, il #9 in uscita a fine anno, la Deconnick promette ai fan un grande balzo in avanti nelle vicende dell’eroina, sul film preferisce invece mantenere un certo riserbo. «Nella mia mente, Carol vive con la voce che aveva Kathleen Turner nel 1984, ma ci sono tantissime attrici contemporanee che potrebbero benissimo interpretarla al meglio. Sono curiosa di sapere chi sceglieranno. Chiunque sia, sarò d’accordo».

Per Kevin Feige, c’è ancora tempo per il casting. Mentre rassicura che il prima possibile verrà annunciato il regista del film. La scelta di una donna dietro la macchina da presa, per ora è solo un rumour. Di sicuro, sarà il migliore sulla piazza.

Vedi qui tutte le dichiarazioni di Kevin Feige:

Fonte: IGN Comics

© RIPRODUZIONE RISERVATA